Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Rivalutazione assegno incollocabilità: confermato l’importo in vigore nel 2016

L’Inail, con determina n. 247 del 22 Maggio 2017, ha confermato, con decorrenza 1° Luglio 2017, l’importo dell’assegno di incollocabilità vigente al 1° luglio 2016, pari a 256,39 euro.
L’assegno in questione è una prestazione economica, erogata agli invalidi per infortunio o malattia professionale che si trovano nell’impossibilità d fruire dell’assunzione obbligatoria.
Per ottenere questo incentivo economico l’invalido deve avere:
•    Etá non superiore ai 65 anni;
•    Grado di invalidità non inferiore al 34% per infortuni sul lavoro verificatesi o malattie professionali denunciate fino al 31 Dicembre 2006;
•    Grado di menomazione dell’integrità psicofisica/danno biologico superiore al 20%.
Per ottenere l’assegno, il lavoratore deve farne domanda alla sede INAIL di competenza.