Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Recesso per giusta causa dell'agente senza rappresentanza

Sentenza Corte di Cassazione n. 17539 del 2 settembre 2016

Nel caso in cui l'agente senza rappresentanza receda per giusta causa dal contratto a casua del disagio arrecatogli dal datore di lavoro nello svolgimento delle sue attività, spetta l'indennità sostitutiva di preavviso.

Nella sentenza in parola, la Suprema Corte ha statuito la sussistenza della giusta causa di recesso, in quanto il datore ha cercato di estromettere l'agente dalla propria rete di vendita non facendogli consegnare il materiale necessario all'attività e costringendolo a viaggiare.