Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Possibile ricorso al lavoro intermittente per i lavori di manutenzione stradale

In risposta all’Interpello del 13 Luglio 2017 n. 1 avanzato da Confartigianato, il Ministero del Lavoro, chiarisce che le imprese del settore edile possono assumere con contratto intermittente (a chiamata) figure professionali quali manovali, muratori, asfaltisti, autisti e conducenti di macchine operatrici che svolgono attività con carattere discontinuo nell’ambito di appalti per lavori di manutenzione stradale straordinaria, in forza di determinati ordini di servizio impartiti dal committente.