Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Notifica della cartella perfezionata solo dalla ricevuta della raccomandata di deposito in Comune

La Suprema Corte, accogliendo il ricorso presentato dell’INAIL e cassando con rinvio la sentenza di secondo grado, ha stabilito che nei casi di "irreperibilità relativa" del destinatario, ai fini del perfezionamento della notifica della cartella di pagamento, "è necessario [.] che siano attuati tutti gli adempimenti prescritti, incluso l’inoltro al destinatario e l’effettiva ricezione della raccomandata informativa del deposito presso la casa comunale".
La Corte con Sentenza n. 26165 del 3 novembre 2017, ha stabilito che ai fini della corretta esecuzione della notifica non è sufficiente la sola spedizione o che comunque siano decorsi 10 giorni dalla spedizione della lettera informativa di giacenza.