Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Mail diffamatorie nei confronti dei superiori? licenziato!

Sentenza Corte di Cassazione n. 18404 del 20 settembre 2016

La Corte di Cassazione ha statuito la legittimità del licenziamento per giusta causa nei confronti del dipendente che tramite un falso account di posta elettronica, inviava ai colleghi mail diffamatorie nei confronti della dirigenza aziendale.

La Suprema Corte ha precisato che il provvedimento espulsivo è giustificato, poichè la condotta del lavoratore ha compromesso il rapporto fiduciario con i dirigenti.