Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Licenziamento prima del passaggio d'appalto: tempi per chiedere la reintegra non vincolati a 60 giorni 

LaSuprema Corte, in materia dilicenziamento,ha stabilito che in caso di passaggio di appalto di servizi se l’azienda cedente recede illegittimamente dal rapporto di lavoro con il dipendente, quest’ultimo può chiedere la reintegra anche successivamente ai 60 giorni. 
Nello specificocon Sentenza n. 13179 del 25 maggio 2017 la Corte di Cassazioneha precisato che in caso dipassaggio di appaltoil diritto di chiedere lareintegra, da parte del dipendente ceduto,non segue le logiche previste dalD.Lgsn. 81/2015, il quale prevede che la domanda vada proposta al giudice entro 60 giorni dal recesso, e ciò in ragione del fatto che in materia di appalto di servizi è lo stesso CCNL a prevedere l’obbligo per il subentrante di mantenere le maestranze.