Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Legittimo il licenziamento per il ritiro del tesserino utile all’attività lavorativa

La Corte di Cassazione, in tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, ha stabilito la legittimità della sospensione e del successivo provvedimento espulsivo nei confronti del  dipendente, cui viene ritirato dalla polizia giudiziaria il tesserino aeroportuale necessario per lo svolgimento della propria attività.  

Con la Sentenza n. 16388 del 4 luglio 2017, ha chiarito che tale procedimento disciplinare, è giustificato, vista l’impossibilità sopravvenuta della prestazione e di una ricollocazione del  lavoratore; pertanto, allo stesso non vanno riconosciuti gli stipendi maturati durante il periodo di sospensione.