Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Informazioni sulla fedina penale solo se previsto dalla legge

Il Garante della Privacy, con Provvedimento n. 267 del 15 giugno 2017 è intervenuto in merito alla legittimità da parte del datore di lavoro di richiedere informazioni sulla fedina penale del lavoratore in sede di assunzione.  

Nello specifico ha chiarito che la richiesta datoriale della fedina penale può esser prevista per determinate mansioni o casi specifici, individuati esclusivamente dalla legge o dalla contrattazione collettiva.