Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Contratto intermittente e assenza di DVR

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) fornisce precisazioni in merito al divieto di stipula di un contratto di lavoro intermittente in assenza della valutazione dei rischi.


In particolare, l’INL precisa che la stipulazione di un contratto di lavoro intermittente, da parte di un datore di lavoro che non abbia effettuato la valutazione dei rischi in applicazione della normativa posta a tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, comporta la conversione del rapporto di lavoro intermittente in un ordinario rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato ( che potrà essere a part-time).