Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Congedo straordinario: illegittimo il licenziamento se il lavoratore mente sul ricovero del familiare

La Corte di Cassazione, in materia di licenziamento, ha stabilito l’illegittimità della sanzione disciplinare espulsiva nei confronti del lavoratore in che sta usufruendo di congedo straordinario per l’assistenza al familiare, in caso di mancata comunicazione al datore di lavoro del ricovero ospedaliero del familiare e la successiva mendace comunicazione in merito.

I giudici della Corte Suprema, con la Sentenza n. 8717 del 04/04/ 2017, hanno precisato che, nonostante il ricovero, il familiare aveva comunque bisogno di assistenza, e la mancata comunicazione preventiva, e successivamente la falsa dichiarazione sul "non ricovero", non sono elementi tali da giustificare il licenziamento, dovendosi limitare il datore di lavoro ad una sanzione conservativa.