Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Ancora sull'assorbibilita' o meno del superminimo...

Sentenza Corte di Cassazione n. 17861 del 9 settembre 2016

La Corte di Cassazione si pronuncia rigurdo alla cessazione dell'erogazione di un superminimo concesso ad un dipendente ed alla legittimità.
Nello caso di specie, siccome tale superminimo era stato pattuito con clausola di assorbimento solo ad eventuale promozione del lavoratore, la Suprema Corte precisato che in assenza appunto di detta promozione, i soli aumenti retributivi previsti dalla contrattazione collettiva non potevano assorbire tale somma aggiuntiva (ovvero il superminimo).