Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Ammissibile il licenziamento per riduzione di personale anche in assenza di crisi aziendale

I giudici della Suprema Corte sono intervenuti  in merito alla legittimità del licenziamento di un lavoratore per riorganizzazione aziendale, anche in assenza di crisi dell’impresa.

Con la Sentenza n. 4015 del 15 febbraio 2017 la Corte di Cassazione  ha sentenziato la possibilità di ritenere legittimo il licenziamento per giustificato motivo oggettivo per riduzione del personale anche in assenza di crisi aziendale, ma solo a patto che l’azienda possa dimostrare che tale riorganizzazione sia vera e con essa venga realmente perseguito l’obiettivo addotto dall’impresa.