Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Ulteriori precisazioni operative sui "NUOVI VOUCHER"

Ad integrazione dell'approfondimento "La nuova disciplina del lavoro occasionale": 

http://www.langolodeldipendente.it/approfondimenti/la-nuova-disciplina-del-lavoro-occasionale/ 

La Legge n. 96/2017 ha introdotto una nuova tipologia contrattuale, le c.d. “prestazioni occasionali”, che rappresentano la fattispecie individuata per sostituire il lavoro accessorio. 

Le nuove prestazioni occasionali, potranno essere utilizzati solo tramite la procedura informatica, grazie all'implemento della piattaforma INPS, la quale dovrebbe essere operativa dal 10 Luglio. Dovranno registrarsi sia gli utilizzatori che i prestatori di lavoro. 

Prestazioni occasionali a favore delle persone fisiche  

Quando l’utilizzatore della prestazione occasionale è una “persona fisica”, non nell’esercizio di attività professionale o d’impresa, la piattaforma informatica INPS consente l’acquisto di un libretto nominativo prefinanziato, denominato “Libretto Famiglia”, finanziato con i versamenti effettuati dall’utilizzatore tramite modello F24. 

Contiene titoli di pagamento, di un valore nominale pari a 10 euro, utilizzabili per compensare prestazioni di durata non superiore a un’ora, nelle attività viste in precedenza.  

Il Libretto Famiglia è acquistabile anche presso gli uffici postali. 

Prestazioni occasionali a favore degli altri utilizzatori 

Nel caso in cui, il committente della prestazione sia un soggetto diverso dalle persone fisiche (in qualità di privati cittadini), comprese le amministrazioni pubbliche, si è in presenza di un contratto di prestazione occasionale. 

L’attivazione di un contratto di prestazione occasionale presuppone il versamento, tramite la piattaforma informatica INPS, delle somme necessarie al successivo pagamento delle prestazioni da parte dell’Istituto previdenziale. 

 

Per quanto riguarda il pagamento dei compensi, l’INPS, il giorno 15 del mese successivo a quello di svolgimento delle prestazioni lavorative occasionali, svolte nell’ambito del Libretto Famiglia che del contratto di prestazione occasionale, provvede al pagamento dei compensi ai prestatori di lavoro interessati, mediante accredito su conto corrente bancario o, in mancanza, mediante bonifico bancario domiciliato pagabile presso gli uffici postali. 

Mediante la piattaforma informatica, vi è l'automatico accreditamento dei contributi previdenziali sulle posizioni contributive dei singoli prestatori e il trasferimento all’INAIL i premi per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.