Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.

Il tuo consulente del lavoro online

Langolodeldipendente.it nasce per affiancare e supportare concretamente, mediante una rete di servizi di consulenza professionale del lavoro online, i lavoratori dipendenti e i collaboratori.

Come funziona la piattaforma online? 

I nostri consulenti del lavoro, preparati, qualificati ed esperti, mettono al servizio del dipendente le risposte ai quesiti di varia natura che il lavoratore si trova quotidianamente a dover affrontare e che possono riguardare diversi aspetti della sua condizione professionale:

- dall'assunzione alla cessazione del rapporto per  licenziamento o dimissioni;

- dalla verifica delle busta paga al trattamento di fine rapporto;

- dal controllo delle trattenute fiscali a quelle previdenziali.

Perchè un consulente del lavoro online?

- Per poter dialogare direttamente con un team di esperti e professionisti nell'ambito della consulenza del lavoro;

- Per ricevere risposte ed assistenza comodamente a casa propria;

- Per pagare solo il costo del servizio espressamente richiesto e non quello di un'intera consulenza.

Le ultime domande

  • Naspi e attività lavorativa
    Il 29/03/2020, G. chiede:

    Salve, chiedo cortesemente una consulenza che può sembrare strana: allo stato attuale stò studiando nel campo del digitale (Web Design) , prima facevo tutto un altro lavoro, il commesso in negozio di telefonia, poi per rincorrere i miei sogni ho iniziato a studiare. Ora che c'entra con la consulenza: vista l'emergenza Corona Virus e visto che la mia zona è stata maltrattata dal Sisma 2016 (xxxxx) , vorrei aiutare le piccole aziende agricole locali (le quali sono molto in difficoltà) creando per loro un portale web di tipo marketplace dove loro possono vendere i loro prodotti consegnando a domicilio, io lo farei a livello di volontariato senza nessun profitto. Io non vendo nulla, loro emetteranno scontrino,loro vendono,loro consegnano, loro incassano. Io espongo solo i prodotti con carrello per gli ordini e poi li trasferisco a loro. Questo genere di attività la vorrei espletare creando un associazione no profit. PROBLEMA: Attualmente a livello personale sono disoccupato e stò percependo la Naspi. La consulenza mi serve per capire se questo tipo di attività mi comprometta in qualche modo sia il mio stato di disoccupazione sia il percepimento della Naspi (COSA CHE ATTUALMENTE NON MI POSSO ASSOLUTAMENTE PERMETTERE). Inoltre conosco anche l'incentivo dell'anticipo Naspi per chi apre una partita iva, ma è un'idea che ho scartato subito perchè richiedendo l'anticipo non avrei piu' i contributi figurativi. Accetto volentieri anche Vostri consigli o idee per realizzare questa mia idea, sempre tenendo conto del fatto che non posso toccare il ricevimento della Naspi. Chiedo consulenza, perchè va bene lavorare gratis, ma bisogna pur tutelarsi prima di fare sciocchezze. Cordiali Saluti
    Puoi leggere la risposta solo se la domanda è tua: effettua il login!
  • Comporto e malattia connessa ad invalidità
    Il 31/03/2020, P. chiede:

    Salve, sono invalido civile al 100% per patologia cronica grave, sono assunto in categorie protette come operaio commesso di banco 4° livello presso un supermercato. Sono in malattia dal 27 dicembre 2020 , volevo sapere se la mia malattia che è dovuta alla patologia per la quale sono invalido, incide sul periodo di comporto. Se non incide, sul certificato di malattia telematico oltre alla diagnosi che appunto parla della patologia, serve anche evidenziare alcuna voce? Vi sono grato se mi aiutereste in questo problema in quanto sono prossimo alla soglia del periodo di comporto ( che a detta della mia azienda ho quattro mesi di periodo di comporto ) Sono stato assunto il 1 settembre 2019 con scadenza contratto 31 agosto 2020. In attesa di una vostra tempestiva risposta vi porgo distinti saluti.
    Puoi leggere la risposta solo se la domanda è tua: effettua il login!
  • Arretrati anf, come gestire gli importi?
    Il 09/03/2020, N. chiede:

    Buongiorno, ho ricevuto da un ex dipendente richiesta di pagamento di assegni familiari arretrati e vorrei sapere quanto tempo ho per pagare visto che l'importo supera la cifra che solitamente compenso in f24, grazie
    Puoi leggere la risposta solo se la domanda è tua: effettua il login!
  • Licenziamento collettivo
    Il 03/03/2020, M. chiede:

    La mia azienda ha aperto una procedura di licenziamento collettivo. Al mio livello ci sono 6 persone in esubero da licenziare. Sarà fatta una griglia basandosi sui parametri di legge, anzianità e carichi di famiglia. La domanda è questa: avendo nel mio nucleo familiare e quindi nel mio stato di famiglia mia madre che è titolare di legge 104 ho letto da qualche parte che mi tocca un punteggio per questo anche se non è a carico mio in quanto percepisce pensione ma fa parte del mio nucleo familiare. L'azienda contesta questa cosa. Come stanno le cose?
    Puoi leggere la risposta solo se la domanda è tua: effettua il login!